AZIONE D.2 – Valutazione (monitoraggio) dell’efficacia delle misure di mitigazione messe in atto per prevenire la mortalità dell’orso – correlata al traffico

Anche se l’efficienza delle diverse misure di mitigazione per ridurre il numero di collisioni selvaggina-veicolo è già stata confermata, la mancanza di dati sul comportamento degli orsi intorno a tali strutture ostacola il loro uso. Ciò rende questa azione essenziale per ottenere una migliore comprensione dell’etologia dell’orso bruno e per la conferma dell’efficacia delle misure di attenuazione utilizzati. Prima dell’implementazione delle misure, saranno monitorate le località lungo la strada statale dove si è registrato il numero più alto di collisioni con animali, soprattutto orsi. Saranno utilizzate le telecamere di sorveglianza sensibili al movimento della selvaggina e sulla base dei risultati saranno posizionate le rampe e i cancelli a senso unico lungo l’autostrada. Dopo l’installazione della recinzione elettrica lungo la strada, verranno impostate le telecamere di sorveglianza IR con sistemi di registrazione per monitorare l’efficienza e per documentare i cambiamenti nel comportamento dell’orso (modelli di attraversamento).

In Croazia, 4 orsi bruni verranno catturati nella regione di Gorski Kotar, vicino l’autostrada A6, e dotati di collari di telemetria GPS. Se l’orso si avvicinerà o attraverserà eventuali incroci sull’autostrada o scalerà la recinzione autostradale, il movimento verrà registrato. L’efficacia di tutte le misure di mitigazione messe in atto sulla riduzione effettiva della mortalità dell’orso verrà analizzata statisticamente. I rapporti elaborati consentiranno la pianificazione sostenibile delle infrastrutture stradali/ferroviarie, in futuro, prendendo in considerazione la questione della riduzione della mortalità dell’orso nel traffico.

 

Ultime attività D.2: