Durante il mese di dicembre 2015 barriere fisiche (quali ad esempio recinzioni di filo spinato) sono state posizionate in Slovenia lungo il confine con la Croazia, come precauzione di sicurezza per prevenire il flusso di migranti. Il team di progetot LIFE DINALP BEAR è profondamente preoccupato che tali barriere fisiche lungo il confine sloveno-croato causino l’interruzione delle normali attivitĂ  di spostamento della fana selvatica e che pertanto possano minacciare la sopravvivenza delle popolazioni di grandi carnivori tra cui l’orso bruno. Inoltre tali misure possono mettere a repentaglio gli obiettivi del progetto LIFE DINALP BEAR. A tale proposito abbiamo pertanto scritto una dichiarazione che potete trovare qui.

Foto: Martin LindiÄŤ, Miha Krofel